Peonie bellissime.

E’ il momento delle peonie, sono stupende e dai colori bellissimi. Le peonie del mio giardino.

Ciao!

Prairie schooler Santa….

I miei babbi sono in cammino. 🙂

Piano piano , uno dopo l’altro arriveranno tutti.

Ciao!

Angiolette di Pasqua.

Sono più di 700 le angiolette di Pasqua donate in parrocchia per questa festività.

Tutte realizzate con la fustella Futura Premana in cartoncino di vari colori.

Un lavoro un po’ lungo ma piacevole, il colore primaverile dei manufatti dava gioia.

Capelli di vari colori e un augurio per tutti.

Già in lavorazione i doni per il prossimo Natale.

Ciao!

Cuscini di Pasqua

Ricamati in diversi tempi eccoli insieme tutti i cuscini di Pasqua.

Questi sono gli ultimi due confezionati:

I miei schemi free https://crocettando.wordpress.com/2021/11/05/stitch-free/

Ciao!

Un lapin dans mon jardin.

In questi giorni ho ricamato un nuovo schema di Jardin Privé.

Molto piacevole da ricamare .

Colori primaverili e un coniglio simpaticissimo, in questo schema.

Alcuni passaggi nel lavoro.

Il retro ordinato.

Il lavoro finito.

Ciao!

Uovopulcino in pannolenci: Tutorial

Piccoli abbellimenti di Pasqua per l’albero, da tenere in un cestino o per chiudere un pacco.

Per realizzarli ho riciclato delle fustelle.

Per l’uovo la fustella sizzix 661692, per il fiorellino , della fustella sizzix bordi e ortensie, ho usato il fiore più grande, della fustella coniglietto e uovo Fustellomania ho usato il mezzo uovo.

Per il lavoro è necessario il feltro modellabile Renkalik 30×30 giallo e bianco, poco pannolenci arancio per il becco, imbottitura sintetica, due perline forate nere, un fiocchetto bianco , filo giallo e nero, colla a caldo.

Necessario per un pulcino:

Sovrapporre le due uova intere e sul davanti e sul retro i due mezzi gusci. Iniziare a cucire i quattro stati insieme. Finita la cucitura dei quattro strati insieme, continuate a cucire le due uova sole. Dividete a metà il fiorellino e piegatelo su se stesso formando una piccola ala che cucirete sul lato dell’uovo.

Al centro dell’uovo in alto aggiungete l’altra metà del fiore piegato in due per formare il ciuffetto del pulcino e posizionate l’altra piccola ala parallelamente alla prima sull’altro lato dell’uovo, quando

resterà solo una piccola apertura imbottite e poi chiudete l’uovo con gli ultimi punti.

Poi applicate gli occhi ricamate ciglia e sopracciglia.

Due piccole lunette arancioni saranno il becco del pulcino e andranno applicate verticalmente sull’uovo con un sottile strato di colla a caldo formando il becco.

Applicate sotto il becco un fiocchetto e colorate le guance del pulcino con un po’ di rossetto.

I nostri pulcini sono pronti per allietare le nostre case per la S. Pasqua.

Ciao!

Un cuore per San Valentino.

Per la base una lavagna a forma di cuore, roselline realizzate con la fustella pigna piccola sizzix, fiocco della fustella cuore sizzix, quattro cuoricini, nastro rosso, coda di topo bianca ,un pennarello bianco .Colla a caldo.

Particolare del cuore.

Buon lavoro! Ciao!

Annunci di nascita per Flavio e Ginevra.

Due lavori per un bimbo e una bimba in arrivo.

La Luna per Flavio e il bavaglino.

Per Ginevra una ghirlanda e gli asciugamani.

Il mio tutorial per la Luna

Il mio tutorial bebè

Particolari

Ciao!

Cestello di Pasqua con coniglietti. Tutorial

Per realizzare questo cestello con girotondo di coniglietti avrete bisogno della fustella cerchio smerlato Cut Me per la base, la fustella pigna piccola sizzix per le roselline, la fustella coniglietta di Fustellomania,

fustella salvascarti per le foglie.

Feltro stafil bianco, feltro modellabile sizzix rosa, verde chiaro, nero e giallino.

Mezze perle nere per gli occhi

Colla a caldo.

Il cerchio di base misura circa 12 cm di larghezza. Per realizzare il girotondo di coniglietti ne dovrete tagliare 5.

Preparate ogni coniglietto applicando l’interno delle orecchie e il fiocchetto.

Quando avrete incollato le orecchie di due coniglietti con uno strato sottile di colla a caldo, nella distanza che resta vuota tra l’uno e l’altro coniglietto, in basso, applicare una rosa attaccando un petalo su un coniglietto e uno dall’altro lato sull’altro coniglietto.Applicate il nasino e le due mezze perle nere per gli occhi.

Unite poi, il primo coniglietto al quinto ottenendo un girotondo di coniglietti che applicherete sul cerchio mettendo un po’ di colla a caldo alla base di ogni coniglietto e calcolando bene la distanza dal margine del cerchio.

Ecco il lavoro visto dall’interno.

Potrete riempirlo con piccole uova o caramelle.

Buon lavoro!

Ciao!

Calza della befana 2022: modello e tutorial.

Ogni anno preparo le calze della Befana per le mie nipotine.

Quest’anno le ho preparate partendo da questo modello che ho disegnato, tagliato da un foglio A4 con una piccola aggiunta per la punta.

L’ho poi posizionato su due quadri 30×30 di feltro modellabile Renkalik e fermato con delle spille. Dopo aver tagliato i due strati della calza della Befana, ho cucito, con il punto festone le due parti.

Per abbellire la calza ho tagliato con due diverse fustelle Sizzix degli alberi di due verdi , uno più chiaro e uno più scuro, sempre da quadri 30×30. Ho acquistato numeri in legno e piccoli pon pon bianchi.

Ho tagliati anche delle stelline gialle e per il bordo in alto della calza ho usato un nastro argentato fatto a forma di stelle.

Ho proseguito attaccando le varie parti con la colla a caldo , sovrapponendo gli alberi sui quali ho incollato, sempre con la colla a caldo i numeri e sui numeri dell’anno in corso, ho aggiunto alcune stelle uguali a quelle del bordo della calza. Poi, tanta neve che scende, fino a ricoprire il suolo.

Ecco le due calze terminate.

Se vi farà piacere riprodurle vi auguro buon lavoro.

Ciao!

Voci precedenti più vecchie