Book art. Cuori e …..

Prima due cuori per Francesca e Valerio e poi…..

una bambola di carta che ho ideato, disegnato e realizzato.

Un cuore con le onde e un fiore profumato ,

poi  maschere , come volti.

Un vecchio libro ci può dare molto.

Ciao!

Annunci

Sulla luna in rosa.

Ancora un annuncio di nascita, questa volta al femminile.

Una luna per Flavia. Tutorial 

orsetta su misure

Una orsetta ricciolina per questa bimba che nascerà in estate. Tutorial ricci.

orsetta ricciolina

L’orsetta e la luna.

orsetta e luna

Il nome e tanti cuori.

Flavia perle

Le stelline.

Flavia Stelle

Il lavoro appeso.

Flavia web

Ciao!

 

 

 

Asciugamani.

asciugamani coppie ludovica e lucrezia web

Ancora una coppia di asciugamani per le mie nipotine.

Ho ricamato il mio free di San Valentino.

San Valentino free due bimbe

Poi ho ricamato i cuori con il gruppo Facebook L’armadio delle Artigiane.

Lavoro di Marzo giuseppina ceraso

Ho pensato, con questi ricami, di realizzare due coppie di asciugamani per le mie nipotine. Una in rosso.Asciugamani lucrezia free san valentino 2018

Una in verde acqua.

asciugamani cuore ludovica

Ecco le coppie insieme.

asciugamani coppie ludovica e lucrezia web

Ciao!

 

 

Fiori di lavanda.Tutorial

fiori di lavanda mazzolino

Che meraviglia i fiori di lavanda! Riciclando una parte della fustella Sizzix 661988 Fustella Bigz L-Mazzetto di Fiori di Katelyn Lizardi ne potrete realizzare dei bei mazzolini.

Per fare questi fiori avrete bisogno di fustellati delle tonalità del lilla della parte centrale del fiore, stecchini lunghi, feltro modellabile Renkalik verde per i gambi e le foglie, colla a caldo, forbici.

fiori di lavanda materiali

Piegate a metà il fustellato e incollate con colla a caldo in basso i due bordi sovrapposti.

fiore di lavanda piegatura del fustellato

fiore di lavanda incollatura a caldo sul bordo

Poi mettete la colla a caldo sulla punta dello stecchino e iniziate ad arrotolare a spirale il fustellato su di esso, aggiungendo colla secondo la necessità. Attaccate ora il secondo pezzo di fustellato ripartendo dalla fine del primo per ottenere il fiore intero.

fiore di lavanda lilla chiaro

Tagliate una strisciolina dal feltro verde e partendo dalla fine del fiore e arrotolatela , sempre a spirale, sullo stecchino per creare il gambo e facendolo aderire bene con l’aiuto della colla a caldo.

fiore di lavanda tanti fiori

Ora con le forbici tagliate delle foglioline lunghe e sottili e attaccatene una a circa metà dello stelo di ogni fiore.

fiore di lavanda la foglia

Realizzatene quanti ne saranno necessari per il vostro mazzolino.

fiore di lavanda gambo

Aggiungete al mazzolino un bel fiocco per abbellire.

fiori di lavanda mazzolino

Ciao!

Stasera paga Pantalone. Tutorial

Ancora una maschera anche se non è più il periodo di Carnevale.Pantalone a confronto immagine

Oggi ci occupiamo di Pantalone. Iniziamo tagliando i vari pezzi ricavandoli dal disegno a colori e ricalcandoli a matita su un foglio bianco.

Pantalone taglio dei pezzi

Pantalone pezzi testa

Creiamo il volto.

Pantalone volto

Imbottiamo le parti con ovatta sintetica e applichiamo gli occhi  sotto la maschera.

Pantalone maschera e occhi

Poi ricamiamo con ago e filo la bocca ed il naso.

Pantalone viso con bocca ricamata

Proseguiamo con i capelli.

Pantalone i capelli

Applichiamoli alla testa.

Pantalone applicazione capelli

Incolliamo, dopo aver bordato il cappello rosso con il punto festone. la testa è stata completata.

Pantalone prova pizzetto

Pensiamo ora all’abito che sarà anche il corpo di Pantalone. Prepariamo il colletto.

Pantalone Testa e inizio corpo

Tagliamo i pezzi dell’abito sempre seguendo l’immagine.

Pantalone abito

Dopo aver cucito a punto festone ed imbottito pensiamo al mantello Tagliato in un unico pezzo.

Pantalone retro mantello

Utilizziamo due tonalità di marrone per creare l’ombra all’interno del mantello.

Pantalone Mantello

Particolare della cinta.

Pantalone particolare cinta

La spada, pezzi.

Pantalone La spada

La spada assemblata.

Pantalone la spada completata

I piedi e le scarpe.

Pantalone i piedi

Le scarpe applicate.

Pantalone in progress

Pantalone  a confronto con l’immagine.

Pantalone a confronto immagine

Pantalone finito.

Pantalone finito

Le altre maschere

Colombina

Arlecchino

Ciao!

 

 

 

 

Toile de jouy : lettere V e W.

Ancora un po’ di crocette per l’alfabeto toile de jouy di Veronique Enginger.

toile de jouy dalla a alla w

Lettera V

lettera V

Lettera W

lettera W

Le lettere insieme.

toile de jouy lettere V e W

Rovescio del lavoro.

dalla lettera a alla w retro

Ancora tre piccoli passi e questo alfabeto sarà finito.

Ciao!

 

Progetto bambola primitiva.Primitive doll. Tutorial.

” Nonna, dobbiamo realizzare una bambola per il progetto sugli uomini primitivi che faremo a scuola. Dovrà avere il fuoco e il chopper in mano”.

Si inizia disegnando un pupazzo semplice.

bambola primitiva modello

Si taglia il lino leggermente grezzo doppio si cuce dal rovescio e si imbottisce dopo aver

rovesciato il pupazzo dal dritto. Si lascia un piccolo taglio dal quale inserire l’imbottitura.

Dato che il collo risulta molto sottile, rovesciate dal dritto la testa prima di cucirlo.

bambola primitiva pupazzo

Trattandosi di un pupazzo molto semplice anche le rifiniture lo saranno, Gli uomini primitivi non avevano i nostri mezzi per cucire. Con della juta, ricavata da un sacchetto di una bottiglia di vino che avevo, ho creato l’abito e il copricapo.

bambola primitiva senza accessori particolare

bambola primitiva senza accessori

Ho cucito sul retro l’abito e bordato la gonna per evitare che si sfilasse. Poi ho ricamato, con un grosso ago, i capelli , gli occhi e la bocca.

bambola primitiva sacco juta

bambola primitiva volto

bambola primitiva retro

Ho poi realizzato la torcia con un cono di pannolenci marrone e all’interno, con la colla a caldo, ho attaccato delle fiamme.

bambola primitiva la torcia

Ho cucito il fuoco sulla mano e dall’altra parte ho applicato , con la colla a caldo, un sassolino appuntito trovato in giardino.

bambola primitiva web

Ci vuole poco a far felice una bimba .

bambola primitiva modello e finita

…e magari anche una sua amichetta.

bambola primitiva Amelia finita

Il progetto può essere utile a scuola per tutti i bimbi che studiano l’uomo primitivo.

Ciao!

 

Voci precedenti più vecchie